Gli stati Uniti sottoporranno a Israele un piano per un accordo sulla sicurezza, col futuro stato della Palestina. Lo ha rivelato oggi il quotidiano israeliano Haaretz che fa sapere anche che il sottosegretario di stato americano Jhon Kerry spera che se ci sarà un’intesa col premier Netanyahu sulla sicurezza, quest’ultimo sarà obbligato a fornire una proposta chiara riguardo ai confini.

Il piano che riguarderebbe la Cisgiordania, dopo l’istituzione dello stato palestinese, è stato preparato dall’ex comandante in capo delle forze statunitensi in Afghanistan John Allen e verrà presentato domani durante l'incontro di Kerry col premier israeliano e successivamente col presidente palestinese Mahmoud Abbas.

4 dicembre 2013

Vai all'inizio della pagina