La  Siria prepara la  36a edizione della Conferenza Ministeriale Islamica, un forum di 57 paesi che ha lo scopo di importare nuove strategie e nuovi obiettivi per il XXI secolo. Il Presidente   Bashar al-Assad pronuncerà un discorso durante l'apertura della Conferenza che inizierà Sabato e terminerà il 25 Maggio a Damasco. I cancellieri di alcuni paesi dell'Africa, Asia e Medio Oriente arriveranno a Damasco per partecipare all'incontro, che è un momento decisivo per il cambiamento che la Conferenza vuole portare per affrontare le sfide del XXI secolo, secondo quanto affermato dal Segretario Generale Ekmeleddin Ishanoglu. L'incontro, che durerà tre giorni, intitolato "Verso il rafforzamento della solidarietà islamica", conterà anche sulla partecipazione dei rappresentanti dei paesi osservatori e di paesi membri di organizzazioni vincolate alla Lega Araba. Alcuni cancellieri sono già arrivati a Damasco in vista dell'appuntamento.

22 maggio 2009

Vai all'inizio della pagina