Il Presidente siriano Bashar Al Assad ha affermato che il recupero totale delle relazioni diplomatiche con gli Stati Uniti sono benvenute. Nell'intervista pubblicata oggi nel giornale “The Guardian”, Assad ha riferito l’importanza di avere un ambasciatore americano a Damasco. Assad ha agggiunto anche che gli Stati Uniti hanno uno ruolo molto importante negli sforzi di pace nel Medio Oriente, ma ad ogni modo il loro paese non può essere ignorato in questo processo.

Il Presidente Siriano ha dichiarato: “Se volete parlare della pace, non potete procedere senza noi.” Ad Assad è stato chiesto di ricevere il Senatore americano John Kerry ed altri legislatori americani, ma lui dice che i contatti sono ancora in un stadio preliminare. Nel 2005 la Siria ha interrotto le relazioni con Washington, perchè aveva sospetti che la Siria fosse stata dietro all’assassinio del precedente Primo Ministro Libanese Rafiq Al Hariri.

18 febbraio 2009

Vai all'inizio della pagina