MADRID - Danza, folclore e musica araba arrivano a Madrid con il Festival di musica internazionale Raks Madrid 2009 che si terrà da domani al prossimo 12 luglio nella capitale spagnola. L’evento ha lo scopo di promuovere  l’arte e la cultura araba e del Medio Oriente. Un centinaio di artisti sono stati invitati per fare diventare un festival aperto alla diversità e promuovere il dialogo interculturale. Fra i profesionisti della danza spicca l’egiziano Mahmoud Reda, la figura più rilevante della danza araba e scelto dall’UNESCO nel 1999 per leggere il messaggio del Giorno Mondiale della Danza. L’offerta si completa con gli artisti arrivati da paesi come Iran, Iraq, Siria, Palestina, Canada, Svezia, Tunisia e Spagna. La parte musicale sarà affidata a musicisti provenienti dall’Egitto come il compositore e cantante Maher Kamal, il chitarrista Ali Khattab, il violinista Mohamed Ali, la percussionista Khamis Henkesh, e dalla palestinese Suleiman Warmar. Saranno presenti anche l’iraniano Majid Javadi, il siriano Hassun e numerosi altri gruppi. Dall’altra parte della piazza del Comune sarà ospitato tutte le sere uno “zoco” orientale, con un mercato d’artigianato, e con sapori e profumi di questa parte del pianeta.

6 luglio 2009

Vai all'inizio della pagina