Il Cairo accoglierà dal 8 al 13 di Giugno la seconda edizione del Festival del Cinema Arabo Ispanico Americano realizzato per le donne arabe, spagnole e latinoamericane. Il Festival ha lo scopo di abbattere le frontiere e le diversità fra le donne provenienti da paesi diversi. I film presentati trattano vari aspetti della vita visti dal punto di vista femminile. Amal Ramsis, cineasta egiziana, ha presentato oggi all'ambasciata spagnola presso il Cairo la mostra che fa parte del progetto "fra cineasti" iniziato dal produttore Klaketa Arabe e l'Associazione Culturale Iberoamericana Klaketa. Tra i film che si potranno vedere ci sono il documentario siriano "Sono io quella che porta i fiori alla mia tomba" della regista Hala Abdallah, il film spagnolo "Bruciando lo stretto" di Eva Patricia Fernandez, e il film argentino "Dietro la via" di Franca Gonzalez Serra.

4 giugno 2009

Vai all'inizio della pagina