Tragedia durante il festival di musica Mawazine, a Rabat, in Marocco. Undici persone sono rimaste vittime della caduta di una recinzione metallica, mentre si dirigevano verso una delle uscite, alla fine del festival, secondo l'agenzia locale MAP. Tra le undici vittime, due sono bambini. Circa di 70 mila persone erano presenti allo stadio Hay Nahda per vedere le esibizioni di Stevie Wonder e Abdelaziz Stati.

Secondo la polizia, le vittime, cinque donne, quattro uomini e due bambini, sono morte calpestate dalla folla.
Tra le decine di feriti, ci sono tre bambini, ora ricoverati in terapia intensiva. Il Ministero dell'Interno ha annunciato che aprirà un'indagine per determinare le cause o le circostanze che hanno provocato la tragedia.
Inizialmente il festival doveva tenersi in una piazza della città ubicata in pieno centro, ma gli organizzatori hanno deciso di spostarla allo stadio, visto che i partecipanti erano molti giovani.

Il festival fu creato nel 2001 per promuovere l'immagine di tolleranza e modernità del paese nordafricano.
All'edizione di quest'anno hanno preso parte 1.700 artisti locali e stranieri, tra questi Kylie Minogue, Ennio Morricone, Khaled, Alicia Keys, Warda al Jazairi.

25 maggio 2009

Vai all'inizio della pagina