I. Puca 

Il 23 Dicembre inizierà uno dei concorsi più attesi in tutto il Medio Oriente:  si terrà la seconda edizione del concorso di bellezza per cammelli. I giudici dovranno decretare il vincitore in base ai connotati del muso, alla lunghezza del collo, alla dimensione del petto, alla gobba, alla purezza del colore, alla morbidezza del pelo, alla grandezza dei muscoli. I concorrenti dovranno avere il pedigree e di essere sanissimi. Quest’anno si sono presentati 30 mila concorrenti, secondo quanto scrive il quotidiano Khaleej Times, perciò Abu Dhabi, il paese che ospita la manifestazione, si è già riempito di mezzi che trasportano cammelli e tende di allestimento. Il concorso durerà 13 giorni e avrà come premi milioni di euro e 143 veicoli 4x4, unici mezzi che sono in grado di attraversare i deserti oltre ai cammelli. Il concorso è un’occasione per sottolineare l’importanza che questi animali hanno nel mondo arabo. I cammelli, infatti, insieme ad altri animali, sono simbolo di ricchezza.

19 dicembre 2008

Vai all'inizio della pagina