Il Kuwait donerà 5 milioni di dollari all’Italia, duramente colpita dalla pandemia da COVID – 19. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio sul suo profilo Facebook. “Ho sentito Ahmad Nasser, ministro degli Esteri del Kuwait, e mi ha detto – che il suo governo, nell'ambito di una grandissima donazione fatta all'Organizzazione Mondiale della Sanità per combattere il virus, destinerà 5 milioni di dollari all'Italia. Grazie Kuwait”. Il Kuwait non è esente dal contagio, il Coronavirus è arrivato nell’emirato anche se i numeri dicono che la situazione è sotto controllo. Ad oggi i contagiati sono in tutto 556, 99 le persone ricoverate, 17 delle quali in terapia intensiva, uno è deceduto. Sono stati fatti controlli e prese tempestivamente misure strettissime di distanziamento. Nelle ultime ore si è deciso che debbono rimanere a casa in quarantena anche le persone guarite.La donazione del Kuwait all’Italia per combattere questa pandemia è frutto di relazioni consolidate tra i due paesi, alle quali ha contribuito in maniera sostanziale la nascita dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Kuwait durante l’invasione del Kuwait da parte di Saddam Hussein nel 1990, a fianco dell’emirato fino ai giorni nostri con iniziative sia a Firenze che in ambito nazionale. Firenze è poi gemellata con Kuwait City proprio dal periodo dell'invasione irachena, in nome di questo legame fraterno tra i due popoli, il presidente dell’Associazione Italia-Kuwait Pierandrea Vanni ha espresso gratitudine al ministro degli Esteri Sheikh Ahmad Nasser Al-Mohammad Al-Sabah e all’ambasciatore del Kuwait a Roma, Sheikh Azzam Mubarak Sabah Al-Sabah, per il gesto di amicizia e solidarietà dell’emirato, in aiuto dell'Italia l’Italia in questo momento così difficile.

Vai all'inizio della pagina